Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Vela: a Baraimbo II la 39a Salò Sail Meeting: i risultati

Edizione segnata dal maltempo per la classica di metà estate dei monotipi gardesani

Salò - Pioggia, maltempo e un vento che dopo la prima prova del mattino non è più tornato con l’intensità sufficiente per consentire lo svolgimento delle altre due in programma. Si è chiusa così domenica 7 luglio la seconda giornata della classica Salò Sail Meeting, che nel fine settimana ha visto scendere in acqua 26 monotipi gardesani: 12 Dolphin81, 7 Protagonist 7.50 e 7 Fun.
Due giorni di regate e altrettante prove portate a termine, con la vittoria del Trofeo Salò Sail Meeting – assegnato al primo classificato della Classe più numerosa – di Giovanni Pizzatti sul Dolphin81 Baraimbo II.

Altri tre i trofei perpetui in palio. Il Trofeo Max Traverso è andato a Alessandro Ravelli, primo timoniere armatore della Classe Dolphin81, il Trofeo Maurizio Brunelli è stato assegnato ad Andrea Taddei, primo timoniere armatore della Classe Protagonist 7.5.
Il Trofeo Marco Bosetti è andato infine al primo timoniere armatore della classe Fun, Andrea Cremonesi.

Tra i Protagonist 7.5 la vittoria finale è andata a Nicola Travagliati (Circolo Vela Toscolano) su General Lee, davanti a El Moro, timonata da Enrico Sinibaldi (Fraglia Vela Desenzano). Terzo è Andrea Taddei (Canottieri Garda Salò) su Whisper.

La classifica dei Fun si è chiusa con la vittoria di Andrea Cremonesi (Circolo Nautico Portese) su Banana Joe. Seconda è Funny Frog di Paolo Tagliani (Circolo Vela Toscolano Maderno), terzo Wanderfun di Alberto Azzi (Vela Club Campione).

Tra i Dolphin81 il podio è dominato dalle imbarcazioni della Fraglia Vela Desenzano. Il primo posto è di Baraimbo II, timonato da Giovanni Pizzatti, Mattia Polettini su Twister al secondo posto e Paolo Masserdotti con S&You in terza piazza.

È stato un fine settimana complesso, segnato da un maltempo diffuso non solo sul Lago di Garda ma in tutta la Lombardia. Voglio quindi fare i miei complimenti al Comitato di Regata, che malgrado le difficoltà è riuscito ad assicurare le condizioni per portare a termine anche quest’anno due belle regate”, spiega Marco Maroni, presidente della Canottieri Garda.

TUTTE LE CLASSIFICHE
Ultimo aggiornamento: 07/07/2024 21:17:22
POTREBBE INTERESSARTI
ULTIME NOTIZIE
Dal cioccolato allo sport, il programma delle iniziative
Borgo Valsugana (Trento) - Hanno tra i 10 ed i 16 anni e sono accomunati da un unico sogno, quello di diventare pompieri...
Pinzolo (Trento) - Torna dal 5 al 7 luglio a Pinzolo il "Dolomiti Wellness Festival". L'appuntamento nel contesto delle...