Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Motosurf: i risultati delle gare di Treviglio

Treviglio (Bergamo) - Motosurf: Treviglio è ancora al centro della motonautica nazionale. Dopo aver ospitato poco più di una settimana fa le selezioni della Regione Lombardia per il Trofeo Coni e quello Next Generation rivolto ai giovani, il Centro Federale Motonautico di Treviglio ha visto di nuovo i riflettori puntati su di sé. E ancora una volta per un’iniziativa a livello nazionale per la motonautica per la quale la cittadina bergamasca si conferma un prezioso punto di riferimento.

Sono accorsi infatti da ogni angolo d’Italia al Laghetto Treviza i migliori piloti impegnati nella prima tappa del Campionato Italiano di Motosurf.
Una due giorni, quella che si è svolta nel week-end che si è appena concluso e per il secondo anno, dedicata a uno sport quanto mai adrenalinico: il motosurf che è una disciplina che impiega una tavola da surf a propulsione, vale a dire di un incrocio tra tavola da surf e un jet-ski capace di raggiungere una velocità di quasi 60 km orari.

Uno spettacolo assicurato, quello ammirato dagli spettatori accorsi al laghetto del Centro Federale per assistere alle evoluzioni acquatiche dei numerosi piloti suddivisi in tre categorie: la Pro dedicata ai professionisti, che ha visto la vittoria del pilota romano Oleg Mihulka, quindi la categoria Amatori vinta da Luca Minari, ma dove si segnala un ottimo quarto posto conquistato da Alessandro Terenghi, pilota della scuderia di casa Moto d’Acqua Italia tra le più forti squadre a livello italiano, capitanata com’è dal pluricampione bergamasco Michele Cadei e con la presenza, tra le sue fila, di un’atleta come Nicole Cadei, figlia di Michele, attualmente in testa al campionato italiano di moto d’acqua nonché bronzo al recente Mondiale. Nella categoria Amatori Veteran, primo posto per Antonio Filippini.

Catia Cremaschi, presidente di Moto d’Acqua Italia, si è detta inorgoglita dalla due giorni di gare sottolineando l’importanza raggiunta dal Centro Federale di Treviglio che per il secondo anno consecutivo ha ospitato la tappa del campionato nazionale di Motosurf. Quindi Michele Cadei, presidente della Motonautica Lombardia, ha dichiarato: "È motivo di grande soddisfazione che la Lombardia continui a crescere con più competizioni sul territorio e ampliando al tempo stesso il bacino di utenti, professionisti o amatori, che sempre in maggior numero decidono di avvicinarsi agli sport motonautici".
Ultimo aggiornamento: 10/07/2024 20:55:16
POTREBBE INTERESSARTI
ULTIME NOTIZIE
Dal cioccolato allo sport, il programma delle iniziative
Per Skiresort.info la SkiArea si conferma il miglior comprensorio sciistico d’Italia e il sesto internazionale