Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Triathlon: ottime prestazioni per il team Canottieri Garda

De Cillis si qualifica per il Mondiale in Nuova Zelanda, i ragazzi per la Coppa delle Regioni in Veneto

Salò (Brescia) - La Costa Azzurra porta decisamente fortuna a Francesco De Cillis, triatleta della Canottieri Garda Salò, che dopo aver partecipato nel 2023 al mondiale Ironman di Nizza, è tornato nella cittadina rivierasca per prendere parte all’Ironman 70.3 conquistando la 7a posizione su 182 atleti della categoria Man 40-44 e chiudendo in 110a posizione su 2.000 partecipanti. Un risultato che vale uno slot per i mondiali 2024 di mezzo Ironman, che si svolgeranno a dicembre in Nuova Zelanda.


“A meno di un anno dalla finale del campionato mondiale Ironman, tornare e ripercorrere, in parte, i percorsi di gara è stato veramente emozionante” il commento di De Cillis dopo la gara. “Anche se impegnato nella mezza distanza, con un pizzico di invidia per i triatleti della distanza full, mi sono divertito molto e messo alla prova con la "solita crisi" che arriva nei chilometri finali di corsa. E' solo un passaggio doveroso che gli atleti impegnati nelle lunghe distanze devono imparare a gestire e superare: la bellezza di questo sport. Al nostro allenatore Alessandro Moretti dico solamente grazie, lui sa cosa si cela dietro a questa semplice ma essenziale parola. Ci eravamo posti l'obiettivo di prendere la slot per i mondiali 2024 in Nuova Zelanda e ci siamo riusciti”.

Ma la squadra triathlon della Canottieri brilla anche a livello regionale, grazie ai risultati di due giovani promesse di questa specialità, Davide Begni di 13 anni e Marco Alghisi di 12 anni, che domenica 7 luglio, con altri 4 rappresentanti della Lombardia, saranno in gara a Lovadina di Spresiano, in provincia di Treviso, per la Coppa delle Regioni organizzata dalla Federazione Italiana Triathlon (FITRI).

La competizione si svolge in un formato a staffetta mista, dove ogni componente della squadra completa un mini-triathlon (nuoto, ciclismo, corsa) prima di passare il testimone al prossimo atleta della squadra.
Ultimo aggiornamento: 04/07/2024 06:11:14
POTREBBE INTERESSARTI
ULTIME NOTIZIE
Dal cioccolato allo sport, il programma delle iniziative
Per Skiresort.info la SkiArea si conferma il miglior comprensorio sciistico d’Italia e il sesto internazionale 
Rigatti: “Un grande valore aggiunto non solo per il Comune di Nago-Torbole, ma per tutto il Garda Trentino”